Lunedì, 18 Dicembre 2017 13:05

Anche CRI Parma in campo per l'emergenza piena e gelo

Le recenti piene del torrente Parma e dell'Enza hanno lasciato ferite importanti nei territori della bassa di Parma e Reggio Emilia. Tante famiglie sfollate, aziende in grave difficoltà, danni al patrimonio architettonico della bassa... Ed ora, tutti quanti sono al lavoro per aiutare a tornare il più rapidamente possibile alla normalità.
Il tutto nello stesso momento in cui, nel nostro appennino, in tanti vivono una situazione critica a causa delle recenti gelate che hanno causato ingenti danni alle rete elettrica, lasciando al buio tantissime frazioni.

Croce Rossa Parma, assieme agli altri Comitati della Provincia ed alle altre forze di Protezione Civile, Vigili del Fuoco e Carabinieri si è subito attivata per cercare di arginare il più possibile entrambe le situazioni di emergenza.
Le operazioni di intervento sono state coordinate dalla Sala Operativa di Protezione Civile, in cui, assieme alle altre forza in campo, era presente anche Croce Rossa.

Volontari di Parma hanno operato fin da subito nella zona di Coenzo, intervenendo con la torre faro per monitorare la situazione, oltre ad intervenire presso la Reggia di Colorno ed alcune abitazioni dello stesso Comune, al fine di liberare scantinati e garage da acqua e fango. Inoltre, una squadra si è unita alle forze in campo che hanno operato presso Lentigione.
 
Un altro gruppo di volontari ha operato in collina, specialmente per portare aiuto ad una stalla presso Corniglio, che necessitava di un gruppo elettrogeno per far fronte alla mancanza di corrente.
 
Non solo CRI Parma! Tutte le sedi di Croce Rossa infatti, hanno eseguito interventi di supporto ai propri Comuni per attività socio assistenziale, controllo dello stato degli argini, presidi presso i punti critici, nonchè per la vigilanza degli argini stessi.
 
Al momento la fase primaria dell'emergenza è terminata, ma il lavoro da fare resta ancora tantissimo, e Croce Rossa resta operativa, per portare il proprio supporto in provincia, oltre che per aiutare i colleghi di Reggio Emilia nel supporto alla popolazione.
 
cri

Questo sito web utilizza i cookie

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti, gestire le donazioni PayPal, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi.
Informazioni Privacy Sito Accetta Rifiuta